Reichenbach, Utzschneider und Liebherr, 1804-1812

Larghezza totale: 350 mm; diametro cerchio azimutale: 240 mm
cerchio verticale: 160 mm

Strumento per uso geodetico e geografico utilizzato per misurare, con grande precisione, l’angolo azimutale e zenitale nei rilievi topografici di un luogo.
Lettura sia al cerchio orizzontale che al cerchio verticale tramite nonio.
Lo strumento è provvisto di grande livella sui collari.

Si tratta di un esemplare rarissimo costruito nei primi anni dell’800 presso il Mathematisch-Mechanisches Institut di Monaco di Baviera, l’istituto che Georg Friedrich von Reichenbach fond√≤ nel 1804 insieme a Joseph von Utzschneider e Joseph Liebherr.

Foto: G. Motta, SBB-ASAB Politecnico di Milano