Politecnico di Milano, 1968

Laser Nd:YAG in continua a singolo modo trasversale e longitudinale prodotto al Politecnico di Milano nel 1968. Il laser è montato su tre barre di Invar ed ha permeso lo studio delle caratteristiche fondamentali del laser a Neodimio.
Il primo laser a Neodimio italiano fu prodotto proprio al Politecnico di Milano nel 1966. La barretta di Neodimio veniva raffreddata ad acqua ed era eccitata dalla luce emessa da una lampada Tungsteno-Iodio. La cavit√† di pompaggio era costituita da un cilindro ellittico dorato internamente. Il fascio d’uscita aveva una potenza di circa 1 W.

Foto: G. Motta, SBB-ASAB Politecnico di Milano